logo

Tara Bianca

Già Drolkar Sabsel Thekchok Ling - Centro FPMT per l’insegnamento, lo studio e la pratica del buddhismo tibetano.
Contatti
segreteria@sabsel.com 327 956 9380
Dove Siamo
Via Fegino, 3 - Genova

Centro FPMT per l’insegnamento, lo studio e la pratica del buddhismo tibetano.

Top

Classe avanzata di buddhismo. 6° capitolo del Bodhisattvacharyavatara di Shantideva

Caricamento Eventi
13 Dic

Classe avanzata di buddhismo. 6° capitolo del Bodhisattvacharyavatara di Shantideva

13 dicembre - 20:30 ~ 22:30

Grazie alla gentilezza del nostro maestro residente, geshe Konchog Kyab, seguiremo un’analisi dettagliata di questo prezioso e antico testo e vedremo come applicare, nella nostra vita quotidiana, l’essenza dei suoi insegnamenti.

Gli incontri, che  hanno cadenza settimanale, si tengono il giovedì, dalle 20.30 alle 22.30 e sono aperti a tutti.

Non è richiesta prenotazione e non c’è obbligo di frequenza.

Dopo aver affrontato la famosa preghiera di Lama Tzong Khapa, “Il Fondamento di Tutte le Buone Qualità”, analizzeremo il 6° capitolo del Bodhisattvacharyavatara di Shantideva.
 
Riconoscendo il loro vero potenziale e lasciando andare tutto ciò che potrebbe ostacolarli nel loro viaggio spirituale, i Bodhisattva si affidano al sentiero insegnato dal Buddha. Resistendo alle emozioni disturbanti, imparano a rispondere a situazioni difficili in modo costruttivo. Comprendendo appieno la natura della realtà e la natura illusoria del piacere e del dolore, superano l’attaccamento e l’avversione. In questo modo, i Bodhisattva arrivano a prendersi cura degli esseri viventi come fonte di ogni felicità e alla fine a lavorare unicamente per il bene di tutti. Gyelsay Togmay Sangpo scrisse le “Trentasette Pratiche del Bodhisattva” nel XIV secolo. I suoi succinti e semplici versi di consiglio riassumono alla perfezione la quintessenza del sentiero Mahayana. Geshe Konchog Kyab commenterà per noi questo incredibile testo mostrandoci come trasformare le nostre azioni, sentimenti e modi di pensare così da poter diventare noi stessi dei Bodhisattva.
 
Note sull’autore
Gyelsay Ngulchu Togmay or Togmay Sangpo (1297-1371) nacque a Puljung, a sud ovest del grande monastero Sakya.
Togmay Sangpo era un grande studioso degli insegnamenti di tutte le tradizioni. Ogni suo istante era dedicato al Dharma che diffondeva attraverso la composizione, l’insegnamento e il dibattito. Era in grado d’insegnare con totale sicurezza qualsiasi soggetto o testo. Fu in grado di prendere pienamente su di sé la sofferenza degli altri e di dar loro il suo benessere senza alcuna aspettativa sul risultato, fu estremamente generoso con tutti, in particolare con i poveri, gli indigenti e i sofferenti. Incontrò Buddha e divinità come Avalokiteshvara e Tara faccia a faccia. Insegnò a molti dei più grandi maestri del suo tempo nel Tibet centrale, come Khenchen Lochen Changchup Tsemo (1303-1380), Butön Rinchen Drup (1290-1364), altri grandi maestri Sakya e così via. Fu Abate del monastero di Bodong e morì all’età di 74 anni tra meravigliosi segni di realizzazione.

Event Details

Date: 13 dicembre - 20:30 ~ 22:30
Time: 20:30 - 22:30
Venue Centro Tara Bianca
Address: Via Fegino, 3
Organizer Name: Centro Tara Bianca
Phone: 327 956 9380